SUPEREROI LETTURE 1

ORA LEGGO IO! VERIFICA LEGGERE • Leggi in modo silenzioso per comprendere il testo. Orco buono C’era una volta un orco buono, che mangiava solo pane e marmellata. Nessuno però lo sapeva e tutti avevano paura di lui. - Non andare nel bosco - dicevano le mamme ai loro figli - perché c’è un orco cattivo che mangia i bambini. I ragazzi più grandi, per sembrare coraggiosi, andavano fino al confine del bosco e si nascondevano fra i cespugli. Aspettavano che l’orco arrivasse e poi, quando lo vedevano da lontano, scappavano a gambe levate. L’orco ci restava molto male, perché avrebbe voluto giocare con loro e invitarli a mangiare pane e marmellata. Un giorno un bambino piccolo si perse nel bosco. Cammina cammina, trovò una casa e bussò alla porta. Era la casa dell’orco. Fiaba popolare ORA COMPRENDO IO! VERIFICA COMPRENDERE IL TESTO • Osserva il disegno nel riquadro rosso, che illustra il finale della storia. Che cosa sarà successo PRIMA? Segna con una X la risposta giusta. • Completa. Prima l’orco era ........................................................................, perché non aveva amici bambini con cui giocare. Dopo era ......................................................, perché aveva dimostrato che era un orco ...................................................... CONOSCERE LE PAROLE • Segna con una X che cosa vuol dire che i bambini scappavano a gambe levate. ☐ i bambini scappavano svelti svelti ☐ i bambini scappavano camminando con le mani e le gambe in su. AUTOVALUTAZIONE DICO COSÌ QUANTO SONO BRAVO/A… A LEGGERE ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ A COMPRENDERE ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐
ORA LEGGO IO! VERIFICA LEGGERE • Leggi in modo silenzioso per comprendere il testo. Orco buono C’era una volta un orco buono, che mangiava solo pane e marmellata. Nessuno però lo sapeva e tutti avevano paura di lui. - Non andare nel bosco - dicevano le mamme ai loro figli - perché c’è un orco cattivo che mangia i bambini. I ragazzi più grandi, per sembrare coraggiosi, andavano fino al confine del bosco e si nascondevano fra i cespugli. Aspettavano che l’orco arrivasse e poi, quando lo vedevano da lontano, scappavano a gambe levate. L’orco ci restava molto male, perché avrebbe voluto giocare con loro e invitarli a mangiare pane e marmellata. Un giorno un bambino piccolo si perse nel bosco. Cammina cammina, trovò una casa e bussò alla porta. Era la casa dell’orco. Fiaba popolare ORA COMPRENDO IO! VERIFICA COMPRENDERE IL TESTO • Osserva il disegno nel riquadro rosso, che illustra il finale della storia. Che cosa sarà successo PRIMA? Segna con una X la risposta giusta. • Completa. Prima l’orco era ........................................................................, perché non aveva amici bambini con cui giocare. Dopo era ......................................................, perché aveva dimostrato che era un orco ...................................................... CONOSCERE LE PAROLE • Segna con una X che cosa vuol dire che i bambini scappavano a gambe levate. ☐ i bambini scappavano svelti svelti ☐ i bambini scappavano camminando con le mani e le gambe in su. AUTOVALUTAZIONE DICO COSÌ QUANTO SONO BRAVO/A… A LEGGERE ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ A COMPRENDERE ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐ ☐